The V snake

Questo progetto fotografico realizzato nel giugno 2012 a New York riguarda la linea 7 della metropolitana, la viola. Il motivo che mi ha portato su questo treno è il suo tragitto che, in una città così grande e con una storia ricca di immigrazioni, contraddizioni ed eccessi, attraversa ben due distretti: partendo da Time Square (Manhattan) arriva fino a Flushing, nel Queens, la prima e più grande china town della città. Quindi mi interessava scoprire come New York cambia aspetto lungo questo percorso.
Il paesaggio urbano si può ammirare soprattutto a partire dalla fermata di Hunters Point Av, a Long Island (Queens) dove la linea diventa sopraelevata, e permette di scoprire come muta la città: cambiano le strade, i palazzi ma soprattutto la gente che la abita.
Dopo la scintillante Time Square, con i suoi cartelloni pubblicitari e i turisti, passare da Hunters Point Av, dove il treno improvvisamente esce alla luce, è come entrare nel mondo: Filippine, Thailandia, Messico, Colombia, Porto Rico, China.
Da qui in poi la lingua americana diventa la seconda lingua, le scritte dei negozi non sono in inglese e anche usanze e tradizioni sembrano cambiare volto.